Diventa Maestro Yoga

Se è la tua prima volta su questo sito, prendi prima la tua Realizzazione del Sè
21 Luglio 2013 In Articoli vari, In evidenza

Diventare Maestro, in una qualsiasi arte o mestiere, significa avere una conoscenza tale di quell’arte (o mestiere) da riuscire a padroneggiarla. Indipendentemente dalla qualifica che altri possano attribuirgli, il Maestro è in grado di realizzare ogni opera usando tutti i trucchi del mestiere che gli permettono di realizzarla nel modo migliore.

Questo è quello che si ottiene in Sahaja Yoga:

Si diventa dei Veri Maestri nell’Arte dello Yoga.

Diagramma dei chakraAlla base dello Yoga c’è un sistema energetico che si trova dentro di noi e che regola la nostra vita ad ogni livello (fisico, mentale, psichico, spirituale). Teoricamente, tramite le tecniche Yoga è possibile percepire questo complesso sistema di canali energetici e gestirlo in maniera tale da valorizzare tutte le nostre potenzialità; inoltre, come suggerisce il termine stesso Yoga  (che letteralmente significa unione), si dovrebbe realizzare una connessione fra la nostra energia interiore e l’energia universale: noi diventiamo esseri universali, siamo connessi con il mondo e siamo in grado di percepirlo dentro di noi.

Alcuni di voi avranno ammirato questo tipo di approccio nel film Avatar o in film simili, in cui si riconosce l’interazione profonda fra la Natura e gli esseri viventi e la capacità di connettersi con essa per svelarne i misteri.
Grazie a Sahaja Yoga questo è veramente possibile.

Inoltre, la scuola di Sahaja Yoga segue la tradizione in cui gli allievi acquisivano queste conoscenze presso un Maestro realizzato del tutto gratuitamente, in quanto non esiste prezzo che si possa pagare per conoscere qualcosa di così vitale importanza: la Conoscenza del Sé. È una tradizione che si tramanda.

I nostri corsi sono aperti a tutti, dai grandi ai più giovani. Non è necessario avere delle conoscenze di base, perché tutto viene spiegato in modo semplice e chiaro per la comprensione di tutti. In realtà, l’esperienza personale è la parte più importante del metodo Sahaja Yoga e consente di diventare presto dei veri e propri maestri.

Intervista a Shri Mataji - Hong Kong 1992

Infatti, Shri Mataji Nirmala Devi, che è la fondatrice di Sahaja Yoga, ha basato questo metodo proprio sul fatto che l’allievo diventi Maestro di se stesso. Affinché l’allievo diventi maestro di sé deve sviluppare una capacità di auto-valutazione obiettiva di sé stesso, per conoscersi e migliorarsi senza interventi esterni.

E questo è ciò che succede tramite Sahaja Yoga: ognuno può sviluppare in modo spontaneo la capacità di percepire i propri centri di energia (detti chakra) e sapere se funzionano correttamente o meno; poi l’allievo può imparare e padroneggiare le tecniche che lo aiutano a migliorare la propria condizione, quando sia necessario.

Per questo motivo, il metodo è davvero semplice e immediato: proprio come quando sentiamo dolore in una parte del corpo sappiamo che dobbiamo fare qualcosa per curarla, allo stesso modo percependo lo stato dei nostri chakra sappiamo come intervenire per metterli a posto.
Questi centri di energia sono alla base del nostro sistema vitale, questo significa che le malattie fisiche o psichiche sono in realtà l’ultima fase di un malfunzionamento di suddetti centri. In altre parole, riportare i chakra all’equilibrio, significa andare a curare tutti i disagi di cui siamo afflitti a livello più grossolano.

I corsi di Sahaja Yoga sono disponibili nei centri in varie regioni d’Italia e su questo sito web.

Sperimenta subito!



di Silvana Donato

Comments are closed.

go to the top
go to the top

Caro Utente, in nome del nuovo GDPR, ti informiamo che questo sito NON tratta o vende i tuoi dati personali.
Sappi che alcuni blocchi funzionali del sito salvano delle informazioni sul tuo browser, utili per il loro funzionamento.
Noto tutto ciò, se sei d’accordo, ti invitiamo a proseguire su questo sito.