Home » Conoscenze base » Sezione Elementi

Categoria «Elementi»

Swayambhu: i Regali della Madre Terra

25 marzo 2014 Inserito in Articoli vari, Terra

“Cos’ha di speciale Mecca? Mecca è Makeshwarashiv, è uno Shiva [la pietra nera che si trova a Mecca e dove i fedeli fanno pellegrinaggio]. Perché Maometto disse alle persone di adorare una pietra? Egli non credeva nelle pietre ed era contrario ad ogni tipo di idolatria, allora perché disse che quella nera pietra che era lì [a Mecca] dovesse essere venerata, e per quel motivo le persone dovevano andare là? Qual’era la ragione? Perché Lui, Maometto, poteva sentire le vibrazioni, poteva sentire che quello è uno Swayambhu, per questo motivo lo ha detto. Ma tutti i musulmani vanno lì senza saperlo, per loro andare a Mecca è giusto un rituale.” Shri Mataji, 25 maggio 1997

La Madre Terra dispensa su di noi tutto il suo sostegno: a livello materiale ci sostiene con i suoi frutti, con la sua bellezza, con tutte le sue risorse, sicuramente. Ma un grosso sostegno si ha anche a livello sottile.
Ci sono molti luoghi completamente puri che in sanscrito vengono chiamati “sattva” e dove gli yogi possono purificarsi molto più velocemente. Ma in particolare ci sono delle manifestazioni della Madre Terra che si dice “essersi generate da sé”; e il potere di queste manifestazioni della Madre Terra è davvero molto forte. Queste manifestazioni vengono chiamate in sanscrito swayambhu.

Uluru o Ayers Rock in Australia

Uluru o Ayers Rock in Australia

Molti swayambhu sono stati riconosciuti dalle popolazioni indigene per la sacralità che essi manifestano.
Prendiamo il caso della montagna sacra Uluru o Ayers Rock in Australia, che abbiamo già menzionato parlando del Mooladhara chakra, perché esso è uno swayambhu che manifesta proprio il principio del Mooladhara, ovvero il principio di Shri Ganesha. Le popolazioni locali avevano riconosciuto e venerato la sacralità di quella montagna. Ma poi sono arrivati gli occidentali e, nella loro arroganza, hanno letteralmente calpestato tale valore: molti hanno infatti provato a scalare quella montagna sacra e hanno subito le conseguenze per il loro gesto.
Anche in Italia è presente uno swayambhu, il monte Cervino. Altre pietre molto famose per il fatto di costituire un luogo sacro sono quelle di Stonehenge, in Inghilterra; anche quelli sono swayambhu. Per non parlare poi delle ben note Himalaya, il famoso tetto del mondo.

Continua a leggere »

Tutti gli articoli