Diabete: cause e cure

Se è la tua prima volta su questo sito, prendi prima la tua Realizzazione del Sè
20 luglio 2013 In Discorsi, Swadhisthan
I Sette Chakra

I Sette Chakra

Ora il secondo chakra è chiamato Swadhisthan chakra, questo è il centro per l’azione tramite la quale voi pensate, pensate al futuro. Ma questo centro si prende cura di molti altri visaras o potete dire organi dentro di voi.  Tutta l’attenzione è accudita da questo centro.
Esso bada al vostro fegato. Poi bada al pancreas, alla milza, ai reni e all’utero nelle donne. La funzione più importante di questo centro è di manifestare il plesso aortico, a livello grossolano, e di convertire le cellule di grasso dello stomaco per rimpiazzare le cellule di grasso del cervello, perché – dopo tutto – le cellule del cervello devono essere rimpiazzate perché voi pensate, pensate, pensate e andate matti con il pensare.

L’altro giorno mi stavate dicendo “Madre, la mente è molto importante perché è la mente che è il problema.”
Non sapete che questa mente è limitata? Questa razionalità è limitata. Voi dovete andare verso l’illimitato. Quando ho dovuto entrare in questa sala, abbiamo dovuto lasciare la macchina fuori. Questa mente può salire fino ad un certo punto e se provate ad andare oltre, allora veramente potete impazzire. Noi non portiamo le automobili dentro, allo stesso modo questa mente non può portarvi verso l’illimitato. È una cosa limitata. Voi dovete andare oltre la mente.

Questo centro fa il suo lavoro di fornire le cellule di grasso e quando pensate troppo tutti gli altri visaras/organi non sono accuditi, sono trascurati nella persona che pensa troppo, che vive nel futuro, che pianifica troppo, magari anche beve [alcol] in aggiunta; e può anche arrivare a prendere delle droghe e a mangiare tutto quel cibo grasso e cose del genere, e così a quel punto da il colpo di grazia al suo povero fegato. Il fegato è quell’organo che si sbarazza dei veleni del corpo, tutti i tipi di veleno. Ma questo fegato va fuori uso, e non potete accorgervene.
Solo che il calore comincia ad accumularsi, vi sentite sempre nauseati e vi sentite così infelici, non volete affrontare il presente, volete scappare via. Vi sentite estremamente orribili; non sapete cosa fare di voi stessi. Tutto questo viene fuori un cattivo fegato.
Inoltre, a parte il fegato, il pancreas va anche fuori servizio, e voi sviluppate una malattia chiamata diabete.
Oltre a quello, voi anche provate del caffè e tutte quelle cose, che si aggiungono. Il caffè, la quantità di caffè che la gente consuma, non riesco a capirlo. e il caffè può davvero rovinare il pancreas a tal punto che potete sviluppare malattie anche più serie del diabete del pancreas.

Oltre il pancreas, si trova la milza. La milza è la vera vittima delle persone moderne, la vera vittima è la povera milza.
La milza è quell’organo che si può chiamare velocimetro dentro di noi, in quanto essa regola la vostra velocità.
[Per esempio] quando voi mangiate il vostro cibo, all’improvviso accendete la TV al TG News o qualcosa del genere [radio news, giornale, ecc.], dove annunciano tutte le cose orribile che accadono. Questo vi sciocca e provoca uno stato di emergenza dentro di voi. La milza era già impegnata a produrre RBC (globuli rossi) per la digestione del cibo, e improvvisamente ha un’altra emergenza e poi una terza. Per non parlare del modo in cui si fa colazione, con mezzo panino in bocca e poi subito fuori in macchina, dicendo a vostra moglie “fa questo, fa quello” e poi via di corsa in una vita sfrenata, questo vi riduce ad avere una milza impazzita.
La milza non sa come fare ad andare avanti con il vostro telescopico comportamento e impazzisce al punto da andare a produrre cellule impazzite, e queste sono le cellule impazzite che infine creano una malattia molto grave detta cancro del sangue [leucemia].

Estratto dal programma pubblico tenutosi  a Melbourne (Australia), il 2 aprile 1981.

 

Evitare completamente di mangiare cibi grassi è un’idea sbagliata (ma allo stesso tempo non bisogna nemmeno mangiarne una montagna). Crea uno squilibrio.

Ora questo povero centro [lo Swadhisthan chakra] deve fare il doppio lavoro: prima deve fornire il grasso al cervello, poi deve badare al vostro fegato sul lato destro, e sul lato sinistro deve badare al pancreas, alla milza, ai reni e all’utero.
Questo povero centro deve fare tutte queste cose. Quindi se voi pensate in continuazione, esso proverà a cercare il grasso ovunque possa trovarlo per fornirlo al cervello. Bene.  E se non riesce a trovarlo allora è una cosa pericolosa. Ma anche se lo trova, allora si crea un problema per gli altri organi di cui deve prendersi cura. Questo è il modo in cui le persone prendono il diabete.

Voi non prendete il diabete perché mangiate zucchero.

Questa è assolutamente un’idea sbagliata. Non so perché i dottori abbiano cominciato questa cosa. Per esempio, in India, le persone prendono una quantità di zucchero  di almeno mezzo chilo al giorno nei villaggi. Come minimo. Mangiano più zucchero di quanto non mangino riso. Ma nessuno ha il diabete. Perché? Perché loro non pensano. Qualsiasi quantità di zucchero assumano, è usata per il loro fegato.
Ora se non date al fegato alcun zucchero, ora chiedete a chiunque come funziona il fegato. Il fegato è quell’organo che tira fuori tutti i vostri veleni. Ora questo veleno deve essere tirato fuori dal fegato tramite l’acqua. Ora se prendete l’acqua e la bevete al di sopra di quello [del veleno], quello che succede è che l’idrogeno diventa più pesante. Voglio dire c’è un H3 aggiunto ad esso e l’intero sistema di  H2O che dovrebbe essere neutrale, diventa in questo modo e non potete ricevere nessun calore in esso. Così l’intero calore, che è il veleno, si accumula nel fegato, e ci prendete tutti quei problemi del fegato.

Praticamente, la maggior parte delle persone occidentali ha problemi di fegato, ma non lo sanno, fino a che non lo scoprono. Fino al momento in cui sono assolutamente sull’orlo di qualcosa davvero fatale, non scoprono niente sul loro fegato.

Ora quest’idrogeno che lo tira giù, vedete, diventa come una freccia che non riceve niente dal fegato, nessun calore, e una persona così non ha mai la febbre.
Anche il cancro funziona allo stesso modo, in quanto anche il quel caso la H va giù di molto, sebbene sia un problema di lato sinistro, come vi dirò. Ma avviene la stessa cosa ovvero che il calore non può essere tirato fuori con l’acqua, così l’acqua diventa un acqua pesante, si può dire.

Ma dopo la realizzazione, l’idrogeno va su, in questo modo e voi ricevete tutto il calore e le persone che hanno un fegato malmesso sentiranno un calore terribile sul lato destro.
A questo punto, voi dovete prendere carboidrati per neutralizzare quel calore, dovete prendere carboidrati. Se non vi piace lo zucchero, mangiate riso – voglio dire se c’è un qualsiasi problema nel mangiare zucchero.

Estratto dal programma pubblico tenutosi a Santa Cruz (USA), il 18 ottobre 1981.

Il fegato è molto, molto importante. Il fegato ha la speciale capacità di estrarre i veleni dal corpo sotto forma di calore, e il calore nel corpo deve essere trasformato o dovrebbe essere convogliato nel sangue, o l’acqua nel sangue, e poi dovrebbe essere mandato fuori dal corpo, magari tramite traspirazione o in un’altra forma. Ma quello che succede è che quando il fegato va in folle, non può più svolgere il suo compito, non può mandare questo calore in circolo nel sangue ed esso rimane nel corpo e quindi diventate “caldi” e questo calore vi crea dei problemi.

Così in Sahaja Yoga, quello che succede è che quando la Kundalini sale, essa cambia la forma del sangue. L’idrogeno e l’ossigeno che sono posti là a causa del calore tutto ciò in modo molto anomalo.
Questo è il motivo per cui quelle persone che hanno un fegato in cattive condizioni, sentono un po’ di calore quando la Kundalini sale. Ma  uno può curarlo dando al fegato quella pace e quel conforto, che vi permette di curare il fegato, senza dubbio.

Poi la seconda cosa che vi succede è che si ammala il pancreas provocando il diabete. Solo una persona che pensa tanto prende il diabete. Per esempio, un contadino indiano non sa cosa sia il diabete. Ma voi smettete di prendere lo zucchero, ma non è quello il modo di fermare il diabete. Il diabete vi viene perché voi pensate, pensate, pensate troppo.
I dottori non vogliono capire questa cosa ed è per questo che dicono che è incurabile, perché non possono connettere il pensare con la malattia. Quando pensate in continuazione senza tregua, in questo modo arriva il diabete.

Questo diabete è curabile quando prendete la vostra illuminazione. Potete anche curare il diabete di altre persone, poiché questa è una forza vitale, che integra tutt’e tre le energie che fluiscono attraverso di voi, allora potete restituirla alle persone che l’hanno esaurita, affinché ritornino a posto.

Estratto da un discorso sul lato destro tenutosi in Brighton (UK), il 14 maggio 1982.

 

Il diabete è l’azione del lato destro a causa del lato sinistro, essendo il lato destro vulnerabile.
Prima di tutto, quando pensate troppo, non badate attenzione e  rimante nelle vostre abitudini; poi un elemento di paura si aggiunge alla vostra vulnerabilità. Proprio come un uomo che lavora duramente e pensa troppo; tutte le sue cellule di grasso sono usate per il cervello. Lo Swadhisthan chakra lavora solo per quello e trascura l’aspetto di lato sinistro. Il lato viene prosciugato, e voi diventate vulnerabili. In questo stato, se qualche paura arriva in voi e anche cominciate a sentirvi in colpa. allora vi viene il diabete.
Per correggerlo potete usare il mantra ad Hazrat Ali [l’incarnazione di Shri Brahma e genero di Shri Maometto].
La sorgente è dallo Swadhisthan e dal Nabhi di sinistra. Il Nabhi sinistro viene per primo disturbato dall’avere paura della moglie o preoccupazioni per lei o ogni altro membro della famiglia. In aggiunta alla vostra vulnerabilità, a quel punto, causa il diabete. Purificatelo [il chakra] andando a pulire il vostro Agnya chakra. Non pensate così tanto. Andate in consapevolezza senza pensieri. Mettete il lato sinistro sul destro. Prendete più sale così che neutralizzi l’azione dell’escrezione dello zucchero, perché ha l’acqua di cristallizzazione. Usate il ghiaccio su Swadhisthan e Nabhi. Evitate lo zucchero dopo un test appropriato, se necessario.

Estratto dal discorso del 26 febbraio 1987.

 



di Shri Mataji Nirmala Devi

Comments are closed.

go to the top
go to the top

Caro Utente, in nome del nuovo GDPR, ti informiamo che questo sito NON tratta o vende i tuoi dati personali.
Sappi che alcuni blocchi funzionali del sito salvano delle informazioni sul tuo browser, utili per il loro funzionamento.
Noto tutto ciò, se sei d’accordo, ti invitiamo a proseguire su questo sito.