Canti d’Innocenza

Se è la tua prima volta su questo sito, prendi prima la tua Realizzazione del Sè
26 novembre 2011 In Testi antichi, William Blake

Introduzione

Songs of Innocence - William BlakePer valli selvagge zufolavo
Canzoni di amabile gaiezza zufolavo.
Su una nuvola vidi un bimbo
Che ridendo disse a me:

“Suona una canzone sull’Agnello!”
Così suonai con allegria
“Zufolaro, suonala ancora”
Così suonai, lui pianse a sentirla.

“Lascia il tuo zufolo, il tuo lieto zufolo
Canta le tue canzoni più allegre che sai!
Così cantai ancor la stessa
Mentre egli piangeva di gioia nel sentirla.

“Zufolare, siedi qui e scrivi
In un libro, che tutti possano leggere”
Così lui disparve dalla mia vista

Ed io colsi una canna vuota,
E ne feci una penna grezza,
E la tinsi l’acqua chiara,
E scrissi le gaie canzoni.
Che ogni bambino gioisca a sentirle.

Questa Introduzione da una chiara indicazione del tono dei Canti d’Innocenza, con il suo uso delle immagini del bambino e dell’Agnello (Gesù Cristo), insieme con l’idilliaco sfondo pastorale che trasmette il senso dell’Innocenza: assenza di sensi di colpa, libertà dal male e dal peccato, delicatezza di sentimenti, gaiezza.
Immagini idilliache si confrontano con situazioni quotidiane in cui l’Innoncenza viene costretta dai dogmi e dai condizionamenti di una società ipocrita, in cui esistono situazioni di sfruttamento minorile, di discriminazione raziale e di di mancanza di rispetto dei veri valori spirituali. Nonostante queste condizioni, l’Inncenza mantiene la sua freschezza e delicatezza nei versi riportati dal poeta e nelle illustrazioni.

Il Pastore
Gioia d’Infante
Il Verde echeggiante di suoni
L’Agnello
Il Piccolo Bambino nero
La Fioritura
Lo Spazzacamino
L’Immagine Divina
La Voce del Vecchio Bardo

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10



di Silvana Donato

go to the top
go to the top

Caro Utente, in nome del nuovo GDPR, ti informiamo che questo sito NON tratta o vende i tuoi dati personali.
Sappi che alcuni blocchi funzionali del sito salvano delle informazioni sul tuo browser, utili per il loro funzionamento.
Noto tutto ciò, se sei d’accordo, ti invitiamo a proseguire su questo sito.