Come installare il programma LOVE.exe

Se è la tua prima volta su questo sito, prendi prima la tua Realizzazione del Sè
20 Dicembre 2010 In Racconti, Scienza

In un futuro post-cibernetico… post-Matrix, ma neanche poi così lontano, potrebbe capitare anche a voi. Pochi semplici passi, qualche riavvio e qualche cancella, il tutto per per rinnovarsi e migliorarsi.
Sembrerebbe un po’ troppo facile… ma in realtà non è poi così diverso da ciò che si può fare anche ora.
Basta trovare le chiavi giuste per mettere in moto il meccanismo; una volta che la macchina è in funzione, basta accedere al suo pannello di controllo, verificare cosa ci indicano le spie e poi intervenire per riparare la macchina e rifarla funzionare perfettamente.

Computer e cuore

ASSISTENZA: Sì, in che cosa posso aiutarla?
CLIENTE: Ho pensato, dopo varie considerazioni, di installare l’applicativo Love. Può aiutarmi nella procedura?
ASSISTENZA: Sì, certo. È pronto?
CLIENTE: Sì, sì, sono pronto. Ma non sono molto pratico con queste cose: cosa devo fare?
ASSISTENZA: II primo passo è aprire e avviare il servizio Cuore. Sa come si fa?
CLIENTE: Sì, ma al momento ci sono altri programmi già caricati che lo impegnano; si può installare lo stesso il Love, mentre questi stanno lavorando?
ASSISTENZA: Che programmi sono?
CLIENTE: Mi lasci guardare…. ho “Vecchie Ferite”, “Bassa Autostima”, “Invidia e Risentimento”… ecco mi pare che sia tutto in questo momento.
ASSISTENZA: Nessun problema, Love cancellerà gradualmente Rabbia dal sistema operativo. Love poi coprirà “Bassa Autostima” con un modulo proprio, chiamato “Alta Autostima”; piuttosto è il caso disattivare e disinstallare completamente “Invidia e Risentimento”. Quei programmi impediscono a Love di essere installato correttamente. Può farlo?
CLIENTE: Non so come. Me lo spiega?
ASSISTENZA: Certo. Vada nel Menu Start, poi in Accessori e Utilità di Sistema. A questo punto avvii la procedura Compassione; quando si apre la finestra vedrà una lista di record di “Invidia e Risentimento”, quindi clicchi sul bottone Perdono tante volte quanto necessario per cancellarli tutti.
CLIENTE: Ok, fatto! Ma che succede? Love si sta auto installando. È normale?
CLIENTE: Oops! È comparso un messaggio di errore. Dice: “Errore – Programma non utilizzabile con componenti esterni”. Cosa devo fare?
ASSISTENZA: Non si preoccupi. Significa che Love è configurato per girare su Cuori Interni, ma non è ancora stato configurato per il suo Cuore: non lo riconosce. In termini meno tecnici, significa che deve amare sé stesso prima di poter amare gli altri.
CLIENTE: E quindi?
ASSISTENZA: Allora vada sul menu Opzioni e scelga “Auto-accettazione”, si aprirà una cartella: allora selezioni “Perdonare sé stessi”, “Riconoscere il proprio valore” e infine “Riconoscere i propri limiti”.
CLIENTE: Ok, fatto.
ASSISTENZA: Ora li copi nella cartella “Mio Cuore”. Il sistema farà una sovrascrittura sui files in conflitto e utilizzerà una patch per eventuali errori di programmazione.
Inoltre ricordi di cancellare “Autocommiserazione Prolissa” da ogni cartella e di svuotare il Cestino per essere sicuro di non recuperarli più.
CLIENTE: Ehi! “Mio Cuore” si sta riempiendo di nuovi files. Sul monitor c’è un Sorriso, mentre “Pace e Soddisfazione” si stanno auto-copiando ovunque.
Ma è corretto tutto ciò?
ASSISTENZA: Sì, certo. Ad alcuni succede dopo tanto tempo, ad altri dopo meno tempo. Così Love ora è installato e dovrebbe funzionare correttamente.
Ancora una cosa prima di lasciarla. Love è freeware.
Si assicuri di distribuirlo con tutti i suoi moduli a chiunque avrà l’occasione di incontrare, che a sua volta lo condividerà certamente con altre persone, riproponendolo infine anche a Lei rinnovato ed aggiornato.
CLIENTE: Grazie infinite, ehm, mi scusi, qual è il suo nome?
ASSISTENZA: Gabriele Arcangelo. Di nulla e le auguro che le funzioni tutto bene d’ora in poi!



di Felicia Micolucci

Ci sono 9 commenti

  1. daniela ha detto:

    troppo bella pure questa…ma gli autori chi sono? non che sia così importante…è sola curiosità…troppo troppo bella!

  2. daniela ha detto:

    ahhhhhh è di Felicia…complimenti!

  3. Angela Spissu ha detto:

    ispirazione fantastica e divertente! Tecnologia illuminata… brava!
    aspettiamo altre storie…

  4. Lord ha detto:

    AHAHAH ridicolo!

  5. Fabrizio ha detto:

    complimenti agli autori quantistici !!!!
    Sarebbe bello spiegarla a medici e pazienti 🙂

  6. laura ha detto:

    siete riusciti a strapparmi un sorriso è simpatica la storiella x capirci si è scomodato lìarcangelo Gabriele si è reso conto con quanta velocità affrontiamo la vita ma per i sentimenti le parole ed il perdono sono fondamentali giusto prima di leggere qui da voi ho chiesto scusa e perdonato ,,,sto molto meglio grazie..

  7. teresa imparato ha detto:

    Che bella fantasia. Complimenti Felicia!

  8. Stefania Calia ha detto:

    profonda e meravigliosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

go to the top
go to the top

Caro Utente, in nome del nuovo GDPR, ti informiamo che questo sito NON tratta o vende i tuoi dati personali.
Sappi che alcuni blocchi funzionali del sito salvano delle informazioni sul tuo browser, utili per il loro funzionamento.
Noto tutto ciò, se sei d’accordo, ti invitiamo a proseguire su questo sito.