Namaste, il saluto degli yogi

Se è la tua prima volta su questo sito, prendi prima la tua Realizzazione del Sè
12 Dicembre 2011 In Tecniche

Shri Mataji NamasteIl saluto è un modo di comunicare alla persona che incontriamo il nostro piacere nell’incontrarla, ci sono diversi modi per farlo a seconda della cultura e della relazione che intercorre fra le persone che si salutano.
Esiste però un modo di salutarsi che trascende qualsiasi condizione umana degli individui, perché si riferisce a qualcosa di innato e profondo presente in tutti, indistintamente dalla loro estrazione sociale, dalla loro cultura, ecc.

Questo saluto è detto in sanscrito Namaste, che deriva dai due termini Namo e Aste e in senso letterale significa “riconoscimento dell’esistenza di una persona da parte dell’altra persona”, ovvero quando uno dice Namaste ad un altro significa “Io saluto e riconosco la tua esistenza nella società e nell’universo”.

Ma si può andare oltre il senso letterale del termine. Infatti quando si dice Namaste, si usa mettere le mani combacianti e poste di fronte al proprio cuore, un gesto che indica proprio: “Mi inchino al tuo Sé”. Inoltre la mani corrispondono al canale energetico destro e quello sinistro, per cui unendole al centro si indica l’unione dei due canali e quindi di tutto il proprio essere.

In particolare nella danza indiana, il gesto del saluto diventa un po’ più articolato. Infatti prima si tocca la Madre Terra e con rispetto la si omaggia e le si chiede scusa per calpestarla durante la danza; poi si rende omaggio a Dio unendo le mani in Namaste ma portandole in alto sopra la testa; poi si rende omaggio al proprio maestro/maestra d’arte, e le mani si uniscono all’altezza della fronte; infine si salutano gli spettatori portando le mani unite all’altezza del cuore.

Namaste a tutti!



di Silvana Donato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

go to the top
go to the top

Caro Utente, in nome del nuovo GDPR, ti informiamo che questo sito NON tratta o vende i tuoi dati personali.
Sappi che alcuni blocchi funzionali del sito salvano delle informazioni sul tuo browser, utili per il loro funzionamento.
Noto tutto ciò, se sei d’accordo, ti invitiamo a proseguire su questo sito.