Non Fumate, ma Meditate

Se è la tua prima volta su questo sito, prendi prima la tua Realizzazione del Sè
2 luglio 2013 In Articoli vari, In evidenza

Molte persone fumano per rilassarsi. Ma è importante notare che questo tipo di rilassamento è illusorio, perché non crea effettivamente un rilascio delle tensioni che le disturbano. Le tensioni rimangono tranquillamente dentro di loro e si accumulano, giorno dopo giorno, fino a maturare disturbi maggiori dello stress e dell’ansia.

Meditare rilassa veramenteSe ci si pensa un attimo, quello che succede quando una persona fuma è che le sostanze chimiche del tabacco (o altre sostanze contenute nella sigaretta) vanno ad agire a livello di sinapsi (le connessioni delle cellule nervose), dando la sensazione di un allentamento delle tensioni… allentamento che avviene però solo a livello sensorio, perché le tensioni sono ancora dentro di quella persona e rimarranno là fino a che non verranno EFFETTIVAMENTE rimosse.

Anzi, col passare del tempo le tensioni si accumuleranno sempre più nei suoi centri energetici (che corrispondono a livello fisico proprio ai centri nervosi) e ad un certo punto cominceranno a fare danni, non solo a livello emotivo – irritabilità, problemi di attenzione, mancanza di silenzio mentale, ansia – ma anche a livello fisico.

Il miglior modo per rilassarsi  è la MEDITAZIONE.

Tramite la meditazione e alcune semplici tecniche, è possibile rimuovere la tensione cui si è sottoposti ogni giorno. A mano mano che vi sentirete più leggeri e rilassati, questo stato si stabilizzerà dentro di voi e sarete in grado di gestire condizioni di stress in ogni momento… ops, in realtà quelle che una volta consideravate condizioni di stress, non esisteranno più.
E tutto questo avverrà a costo zero.

Ora facciamo un altro passo avanti. Abbiamo detto che la meditazione è il modo migliore per rilassarsi e per conquistare uno stato di serenità permanente in voi stessi.
Però, la meditazione non può essere una tecnica che si attui tramite una manipolazione mentale, un processo di auto-convincimento. Ovvero non si può meditare tramite uno sforzo mentale, il pensare che “Io devo meditare, devo calmare la mente, i miei sensi, devo meditare, …”.
La vera meditazione dovrebbe essere un fenomeno che si attua in modo spontaneo, tramite un processo reale che avviene dentro di voi e che vi porta in quello stato di liberazione dalle tensioni e da tutto ciò che disturba la vostra attenzione. In altre parole: le tensioni se ne dovrebbero effettivamente andare da voi, e non solo idealmente. Questo è ciò che dovrebbe succedere.

Tramite Sahaja Yoga si ottiene un’esperienza reale!

Sahaja Yoga è un metodo unico che vi permette di risvegliare la vostra energia interiore, un’energia che risiede a livello potenziale nel vostro osso sacro fin dalla vostra nascita e che si chiama Kundalini. Ed è proprio questa energia che, una volta risvegliata, vi porterà nello stato di meditazione e vi libererà veramente dalle tensioni che avete accumulato nei vostri centri energetici.

Liberarsi dalle tensioni è solo il punto di partenza

  • Tramite il metodo di Sahaja Yoga si può raggiungere uno stato permanente di completo benessere.
  • Si diventa maestri di se stessi: in modo del tutto spontaneo, si impara come migliorare se stessi e mantenere lo stato di benessere raggiunto.
  • Si dirà addio a tutti gli stati di disagio che si potevano incontrare prima e si potrà anche aiutare gli altri a migliorare.

Meraviglia delle meraviglie, tutto questo si può imparare seguendo i corsi gratuiti di Sahaja Yoga, disponibili nei centri in varie regioni d’Italia e su questo sito web.

Sperimentate subito!



di Silvana Donato

go to the top
go to the top