Home » Page 44

Il Nabhi chakra

11 Agosto 2010 Inserito in Chakra, Nabhi

Il terzo chakra del sistema sottile si chiama Nabhi o Manipur. Sulla mano corrisponde al dito medio, mentre sui piedi al dito alluce; nel corpo corrisponde al ginocchio e al gomito. Il Nabhi chakra si trova in corrispondenza del plesso solare, all’altezza dello stomaco, e ingloba tutti gli organi nella parte alta dell’addome: lo stomaco, il fegato, la milza, il pancreas e presiede anche al nostro sistema linfatico. È chiaro quindi che sia lo Swadhisthan che il Nabhi sono responsabili… »

Continua a leggere »
go to the top

Lo Swadisthan chakra: simboli e tradizioni

1 Agosto 2010 Inserito in Swadhisthan

Lo Swadhisthan chakra è localizzato in corrispondenza del plesso aortico ed è riflesso nel pollice della mano e nel dito medio del piede. Nel corpo si trova riflesso nel bicipite del braccio e nella coscia; nella testa si trova nella parte laterale destra e sinistra ma in modo invertito: ovvero nella parte destra della testa si trova lo Swadhisthan sinistro e viceversa. I principi base di questo chakra sono la creatività, la pura attenzione e la pura conoscenza. In particolare,… »

Continua a leggere »
go to the top

Lo Swadhisthan chakra

21 Luglio 2010 Inserito in Chakra, Swadhisthan

Il secondo chakra del nostro sistema sottile si chiama Swadhisthan o Swadhisthana. Si trova sopra l’osso sacro, nel plesso aortico ed è il chakra da cui parte il nostro canale destro. Sulle mani è riflesso nel pollice, mentre sui piedi corrisponde al dito medio. Regola diversi organi: il fegato, i reni, la milza, il pancreas, parte dell’utero e parte dell’intestino. Le qualità principali di questo centro sono la pura attenzione, la concentrazione, la creatività nel lato destro e la pura… »

Continua a leggere »
go to the top

Trattamento con il ghiaccio: per rilassare il canale destro e sentirsi più leggeri

21 Luglio 2010 Inserito in Trattamenti

Un trattamento semplicissimo che può aiutare enormemente per ridurre il calore del canale destro (che è il canale solare), per migliorare la propria attenzione e sentirsi quindi più leggeri è quello con il ghiaccio. Il ghiaccio viene comunemente usato per abbassare la temperatura causata dalla febbre ponendolo sulla testa; ma si può usare anche in un altro modo: mettendolo sul fegato. Una cosa importante da notare è che, a livello fisiologico,  il fegato si occupa del filtraggio delle sostanze tossiche… »

Continua a leggere »
go to the top

Il Mooladhara chakra: simboli e tradizioni

20 Luglio 2010 Inserito in Mooladhara

Il Mooladhara chakra è localizzato in corrispondenza del plesso pelvico, al di sotto dell’osso sacro. Esso non è attraversato dalla Kundalini quando sale. Ciononostante esso è il chakra più importante perché esso sostiene la Kundalini stessa: se il Mooladhara è forte e stabile, la Kundalini rimarrà stabilizzata nell’ultimo chakra più a lungo se non permanentemente – ovvero sarete in uno stato permanente di beatitudine. Inoltre, il principio di purezza del Mooladhara  è presente in tutti i chakra; ovvero difficilmente gli… »

Continua a leggere »
go to the top

Come migliorare i chakra con le vibrazioni

16 Luglio 2010 Inserito in Chakra, Esercizi, Tecniche

Abbiamo parlato in precedenti articoli di un’energia chiamata Kundalini, sita nell’osso sacro, che una volta risvegliata è in grado di curare i chakra. Benché il “lavoro” della Kundalini avvenga in modo spontaneo in virtù della sua innata qualità, è possibile facilitare il processo di miglioramento dello stato dei chakra grazie a semplici tecniche. Abbiamo anche visto che la manifestazione fisica della Kundalini prende il nome di vibrazioni. In questo articolo vedremo come usare le vibrazioni per intervenire direttamente sui singoli… »

Continua a leggere »
go to the top

Il Mooladhara chakra

13 Luglio 2010 Inserito in Chakra, Mooladhara

Il primo centro del nostro sistema sottile è il Mooladhara chakra. Mooladhara è una parola composta da due termini: moola (radice) e dhara (sostegno). Infatti questo è il chakra che sostiene la nostra Kundalini, che è la base della nostra evoluzione spirituale. Si trova sotto l’osso sacro, nel centro del plesso pelvico. Sulla mano, si trova alla base del palmo. Sui piedi, è sui talloni. Regola gli organi sessuali ed escretori. Avere un Mooladhara chakra in buona funzione permette di… »

Continua a leggere »
go to the top

go to the top
go to the top

Caro Utente, in nome del nuovo GDPR, ti informiamo che questo sito NON tratta o vende i tuoi dati personali.
Sappi che alcuni blocchi funzionali del sito salvano delle informazioni sul tuo browser, utili per il loro funzionamento.
Noto tutto ciò, se sei d’accordo, ti invitiamo a proseguire su questo sito.