Ashtavakra Gita

Se è la tua prima volta su questo sito, prendi prima la tua Realizzazione del Sè
20 agosto 2010 In Ashtavakra Gita, Testi antichi

Capitolo VIII ~ Schiavitù e Liberazione

  1. Ashtavakra disse:
    Quando la mente desidera o si affligge per qualcosa, accetta o rigetta qualcosa, è compiaciuta o dispiaciuta per qualcosa: questa è schiavitù.
  2. Quando la mente non desidera o si affligge, non accetta o rigetta, non si compiace o dispiace, la liberazione è nelle tue mani.
  3. Se la mente è attaccata ad ogni esperienza, questa è schiavitù.
    Quando la mente è distaccata da tutte le esperienze, questa è liberazione.
  4. Quando non c’è IO e MIO allora c’è liberazione.
    Quando IO e MIO appaiono, allora la schiavitù appare con loro.
    Sapendo questo, è immediato astenersi dall’accettare o dal rigettare alcunché.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21



di Silvana Donato

Comments are closed.

go to the top
go to the top

Caro Utente, in nome del nuovo GDPR, ti informiamo che questo sito NON tratta o vende i tuoi dati personali.
Sappi che alcuni blocchi funzionali del sito salvano delle informazioni sul tuo browser, utili per il loro funzionamento.
Noto tutto ciò, ti invitiamo a proseguire su questo sito.